Progetto di Riqualificazione di Piazza Sempione, Roma, III Municipio – 2020

11 Comments

  • Lucia Berti

    Gen 29, 2021 - Reply

    Non ho parole pensate a v.le Gottardo dove non si vive più per la movida e immaginate il traffico che ci sarà. Ma chi ha queste belle idee?.pensate a sollecitare le forze dell’ordine a controllare perché tante persone girano senza mascherina,pensate con un’area verde.Il problema di v.le Gottardo va risolto, come fate a pensare a un’area verde,ma vi rendete conto,? Il traffico che ci sarà gli assembramenti saranno ancora di più ma come vi viene in mente?

  • Paolo Foschi

    Gen 30, 2021 - Reply

    certo lascia un po’ basiti osservare che nel 2020 ci sia chi pena la riqualificazione di una piazza, che è anche snodo del traffico, senza una ciclabile

  • Roberto DV

    Gen 31, 2021 - Reply

    Mi piacerebbe vedere questi schizzi riempiti con la realtà quotidiana di piazza Sempione a ROMA, e non rappresentati come una cittadina del Nord Italia dove la gente va al lavoro in bicicletta e passeggia tranquillamente. Se questi disegni corrispondono al progetto sarà caos per i residenti del quartiere che sono attualmente costretti ad attraversare la piazza con la loro automobile. Chissà se a Trieste hanno pensato al flusso di auto che scende da via Cimone, per esempio, che si troverà fortemente rallentato. Già, ma forse a Trieste non hanno questi problemi, beati loro!

  • Gabriele

    Feb 1, 2021 - Reply

    Perché non far arrivare qui la ciclabile Nomentana e non includere nel progetto un bike park?!?!?

  • Luigi

    Feb 1, 2021 - Reply

    Nel 2021 un progetto senza ciclabile??????????????????????????

  • Anonimo

    Feb 2, 2021 - Reply

    Ma perché nei rendering non compare mai la realtà? Qualcuno, oltre un breve giretto nel quartiere ha per caso ha visto come è ridotto e capito quali sono le esigenze primarie? Cari architetti, ben contenta di volare con voi verso l’estetica fantasia del “ci piacerebbe”, ma (come nei bei sogni) al risveglio tutto cozza contro la bruta vita reale. “Sedersi a leggere un libro” a P.zza Sempione mentre qualcuno ti vomita accanto ubriaco…voi lo fareste? Viviamo in un incubo! Con questo progetto tutto il tragico che viviamo da anni sparirà? E comunque, visto che voi riuscite a parlare con l’amministrazione, potreste ricordarle che siamo da anni in attesa di recuperare (almeno) le strisce pedonali di Viale Gottardo, sulle cui sbiadite spoglie i gestori dei locali hanno ancorato le loro private fioriere, tavoli e ombrelloni? Eliminando arbitrariamente quei miseri parcheggi che erano rimasti, ovviamente. Ve ne sarei grata…

  • Aurora

    Feb 2, 2021 - Reply

    Sarebbe stato interessante vedere nei “render” il concetto espresso nelle molte parole ma ci vengono proposte delle immagini tridimensionali monocromatiche che non ci coinvolgono… Dov’è la componente vegetale? Un tiepido verde a macchiare i disegni avrebbe rimandato alla città giardino. Una maggior attenzione al dettaglio in queste presentazioni, come la presenza dei vuoti nelle facciate, avrebbe arricchito di chiaroscuri, quindi di profondità e quindi di realismo, le tavole. Realismo che forse non ha fatto i conti nemmeno con le problematiche di viabilità che già qualcuno ha evidenziato nei commenti… Un progetto di riqualificazione non può essere solo un abbellimento superficiale ma deve apportare realmente dei benefici per i cittadini. Non che l’attuale sistemazione della piazza sia bella ma con la penuria di parcheggi che abbiamo a Roma, dove parcheggeranno i residenti, e non ultimo i dipendenti/fruitori del municipio o delle poste? E qui viene toccato un altro punto: perché affidare un progetto del genere a uno studio con base a Trieste? Non c’erano abbastanza studi romani qualificati per farlo? Non si tratta di campanilismo ma di certo studiare l’area, il contesto, comprendere le difficoltà, dialogare con l’Amministrazione sarebbe stato più facile. Quel muretto poi, per quel che se ne può intuire dagli schizzi, che più che includere la piazza nel contesto la divide dal resto, dal traffico urbano, dalla vista di un perenne ingorgo,

  • Manuel

    Feb 3, 2021 - Reply

    Esiste solo Piazza Sempione in questo Municipio!
    Bah!

  • Laura Francesconi

    Feb 3, 2021 - Reply

    mancano del tutto le auto che purtroppo sono sempre presenti, sia nei parcheggi sia nel flusso di traffico. Inoltre le piantumazioni sembra siano state bocciate dalla soprintendenza. Insomma se si farà il progetto , la piazza non assomiglierà neanche lontanamente al rendering

  • Cristiana Mariantoni

    Feb 4, 2021 - Reply

    È impossibile farsi un’idea chiara del progetto senza avere una “vista” generale dell’intera area… Dov’è il fiume? Dove il parco e la chiesa? Insomma, vanno bene i render, ma manca la “mappa” del prima e del dopo!

  • G.V.

    Mar 24, 2021 - Reply

    Non trovo filologicamente corretto coprire con alberature le architetture della piazza, progettate in armonia e visibili a colpo d’occhio da quasi ogni lato. Non se ne capisce nemmeno l’urgenza, visto i vari problemi di manutenzione del quartiere storico e la sua importanza ed unicità architettonica.
    Praticamente parlando, non sarebbe stato meglio realizzare un parcheggio sotto la piazza? Anche la viabilità pubblica non migliorerebbe affatto. Diventerà un altro spazio semideserto ed utilizzato come pista da monopattini e schiamazzi notturni, altro che riqualificazione: ricopertura delle architetture storiche, carenza di parcheggi, imbottigliamenti del traffico, quale sarebbe il progresso che apporta questo progetto?

Leave a comment